Gli integratori di olio di pesce non possono sostituire il pesce naturale

Gli integratori di olio di pesce non possono sostituire il pesce naturale

Gli integratori di omega-3 prodotti con olio di pesce sono sempre più diffusi ma non ci sono prove che possano fornire gli stessi benefici per la salute che otteniamo mangiando pesce.

Mangiare il pesce come parte di un pranzo bilanciato contenente altri ingredienti salutari come vegetali dal colore vivace e patate fornisce una varietà di principi nutritivi naturali che gli integratori di olio di pesce nei test clinici non possono riprodurre.

  • Il pesce è ricco di vitamine D e B, selenio, iodio, ferro e taurina. È stato dimostrato che la combinazione tra taurina e acidi grassi omega-3 nel pesce riduce i livelli di colesterolo più efficacemente degli integratori a base di olio di pesce, che non contengono solo acidi grassi omega-3.
  • È noto che gli acidi omega-3 naturali contenenti il grasso sano DHA abbassano la pressione sanguigna. Lo scambio di ioni di sodio, calcio e potassio tra le cellule dei muscoli lisci che corrono lungo i vasi sanguigni ne provoca la dilatazione, consentendo al sangue di fluire liberamente. Il DHA sintetico ottenuto negli integratori di olio di pesce lavora contro gli effetti del DHA naturale contenuto nel pesce e può anche far salire la pressione sanguigna.