Bourguignon di Skrei

Bourguignon di Skrei

Una ricetta inusuale ed estremamente gustosa, capace di esaltare la qualità e il gusto dello Skrei. Una rivisitazione in chiave elegante della classica bourguignon.

Difficoltà Media
Dai un voto 1 5 5

Ingredienti

Numero di porzioni

Procedimento

  • Mettete in salamoia lo Skrei per 12 minuti, per rendere la carne del pesce ben soda. Toglietelo dalla salamoia, picchiettatelo per asciugarlo e mettetelo da parte.
  • Per preparare il purè di cipolle, tagliate finemente le cipolle e stufatele senza farle colorire con 100 grammi di burro e un rametto di timo, fino ad ammorbidirle. Mescolate, frullate e poi mettete da parte.
  • Tagliate le cipolline a metà e caramellatele in una padella antiaderente con una noce di burro, lo zucchero a velo e il timo rimanente. Quando acquisteranno colore, trasferitele in forno e proseguire la cottura per 5 minuti.
  • Prendete le guance di maiale precotte e squadratene i bordi. Tagliate ogni guancia a cubetti di circa 6x2cm, metteteli in una padella con un po’ di salsa al vino rosso e scaldate a fuoco basso per glassarle.
  • Eliminate le ossa dall’anguilla e tagliatela a cubetti di 2cm. Ungetela con il burro e tenetela al caldo.
  • Portate a ebollizione una pentola d’acqua con l’aceto di vino bianco, poi scottatevi i carciofi. Una volta cotti, fateli raffreddare e tagliateli in cubetti di 2cm. Rosolateli con il burro rimanente in una padella antiaderente e metteteli da parte.
  • Poi friggete lo Skrei in una padella antiaderente per circa 8 minuti fino a che non sarà ben cotto, caramellandolo sul lato della presentazione.
  • Scaldate il purè di cipolle e collocatelo al centro del piatto. Disponete i carciofi, l’anguilla e le cipolline a cubetti tutto intorno. Cuocete i funghi, puliti e di media misura, e usateli per riempire i vuoti rimasti nel piatto.
  • Irrorate con la salsa al vino e terminate ponendo lo Skrei al centro del purè e spennellandolo di burro. Guarnite con erbe aromatiche e servite.